Grantour del Sudafrica

Grantour del Sudafrica

Alla Scoperta della Garden Route

Grantour del Sudafrica

6 Agosto 2019

minimo 6 partecipanti
durata 17 giorni

Programma

Partenza

6 agosto 1° giorno, ITALIA – CAPE TOWN

Partenza con volo di linea dall’Italia. Scalo in base alla compagnia scelta. Pasti e pernottamento a bordo.

Cape Town

7 agosto 2° giorno, CAPE TOWN

Arrivo a Cape Town, incontro con la vostra guida parlante italiano che vi accompagnerà fino al giorno 14 agosto. Trasferimento al vostro hotel. Camera a disposizione dalle 1400. Pomeriggio di riposo e ambientamento. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

Per la cena suggeriamo i seguenti locali:

–          Harbour House: pesce (internazionale sul Waterfront)

–          Panama Jack ( caratteristico e tipico nel porto commercial)

–          Carne SA:  in centro città ( e’un bel posto dalle luci suffuse, carne strepitosa, con chef italiano)

–          Quaterdeck: Cucina malese ( la cucina tipica del Sudafrica) situato nell’hotel Portswood

–           The Pot Luck Club, e’ un ristorante molto particolare, serve tapas ma in un ambiente molto chic e particolare ( si trova in Woodstock)

–          Aubergine, ristorante stellato

–          Signal (all’interno del Cape Grace Hotel)

Cape Town

8 agosto 3° giorno, CAPE TOWN

Prima colazione in albergo. Mezza giornata dedicata alla visita della città: il Quartiere Malese e il Porto, il Cape Castle, il Green Marker Square (il mercato delle pulci. Si attraversa anche la famosa località di Sea Point). Se le condizioni climatiche lo  permetteranno, si salirà sulla Table Mountain, il simbolo della città (sarà possibile prendere la teleferica che conduce alla vetta, il biglietto sarà acquistato direttamente in loco dai clienti). Proseguimento verso la zona vinicola del Capo. Pranzo presso il ristorante Jonkershuis, situato nella tenuta vinicola Groot Constantia Wine Estate. Uno dei più antichi marchi vinicoli del Mondo, la tenuta di Groot Constantia è una delle più belle testimonianze di architettura olandese del Capo ed uno dei principali monumenti storici sudafricani, risalente al 1685. Vi si produce uno dei vini più ambiti a livello mondiale. Possibilità di una degustazione di vini prodotti dall’azienda. Rientro a Città del Capo con sosta per la visita del Kirstenbosch National Botanic Garden. Rientro in albergo. Cena libera. Pernottamento.

Cape Town

9 agosto 4° giorno, CAPE TOWN

Prima colazione in albergo. Giornata interamente dedicata alla visita della Penisola del Capo con la  Riserva del Capo di Buona Speranza. Lungo la Chapman’s Peak Drive, la panoramica strada costiera, si attraverseranno varie baie e le suggestive località di Camps Bay, Clifton e Hout Bay. Escursione in battello (tempo e condizioni del mare permettendo) a Duiker Island per ammirare una colonia di otarie e successiva visita di Cape Point, il punto più elevato e ideale per ammirare l’immensità dell’Oceano Atlantico che, circa 200 km ad est, si incontra con l’Oceano Indiano (a Cape Agulhas). Pranzo in ristorante (Two Oceans Restaurant). Si prosegue verso la storica base navale di Simon’s Town fino ad arrivare a Boulders Beach, dove vive una colonia di pinguini africani Jackass. Rientro a Città del Capo. Cena libera. Pernottamento.

Oudtshoorn

10 agosto 5° giorno, CAPE TOWN – OUDTSHOORN

Prima colazione. Partenza da Cape Town al mattino lungo la famosa Route 62 in direzione Oudtshoorn, la capitale degli struzzi, passando per Klein Karoo, ragione di fertili vallate e la pittoresca cittadina di Montague.

Per oggi è prevista la visita ad un allevamento di struzzi e alle famose Cango Caves a circa 30 km da Oudtshoorn, una serie di cunicoli e di roccia calcarea tra le formazioni rocciose più spettacolari del Sud Africa con incredibili stalagmiti e stalattiti. Al termine sistemazione in hotel a Oudtshoorn. Pasti liberi. Pernottamento al lodge.

Knysna

11 agosto 6° giorno OUDTSHOORN – KNYSNA

Prima colazione. Partenza per Knysna passando per George, porta d’accesso alla Garden Route nonché il centro della strada del golf in Sudafrica. La sua famosa laguna si apre tra due scogliere di arenaria conosciute con il nome di Heads, che in passato vennero definite dalla marina britannica l’imboccatura portuale più pericolosa del mondo. Sulla scogliera orientale sorge uno splendido punto panoramico e su quella occidentale la Featherbed Nature Reserve, una bella riserva naturale privata.

Oggi prenderete parte a una crociera, Il modo migliore per apprezzare fino in fondo la bellezza di questa laguna. Sarà un po’ come fare un “safari marino” in quanto avrete la possibilità incontrare da vicino delfini, foche e pinguini oltre a diverse specie di uccelli della zona. Al termine rientro al lodge. Pasti liberi. Pernottamento.

Knysna

12 agosto 7° giornoKNYSNA

Prima colazione. Partenza per la visita della Riserva Naturale Featherbed, un’area protetta incontaminata, raggiungibile solo via mare che ammette solo un numero limitato di visitatori. Le escursioni nella Riserva, infatti, sono eco-experience e sono molto apprezzate dai visitatori che, oltre ad andare alla scoperta di una specie rara di antilope ospitata, l’avvistamento dell’ Oyster Catcher, uno dei più rari uccelli costieri in Sud Africa, possono godere delle suggestioni delle caverne dei Khoi, antico popolo locale, e dello spettacolo della vegetazione e della ricca e varia natura che circondano il sito. Pranzo a buffet incluso. Al termine rientro al vostro hotel a Knysna. Cena libera.  Pernottamento al lodge.

Port Elizabeth

13 agosto 8° giorno, KNYSNA – PORT ELIZABETH (circa 265 Km)

Prima colazione. Per oggi è prevista la visita allo Storms River la cui foce si trovanel Parco Nazionale di Tsitsikamma, tra le città costiere di Knysna e Plettenberg Bay, foresta primaria e vasta riserva naturalistica ricca di piante, uccelli, scimmie e altri piccoli animali. Pranzo libero. Proseguimento per Port Elizabeth e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

Riserva Entabeni

14 agosto 9° giorno, PORT ELIZABETH – JOHANNESBURG – ENTABENI GAME RESERVE

Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Port Elizabeth e volo per Johannesburg. Oggi saluterete la vostra guida e proseguirete per la Riserva Entabeni. Arrivo e trasferimento con il solo autista parlante inglese (circa 300 Km) alla Riserva Entabeni (Malaria Free).  Nel pomeriggio (in base all’orario di arrivo del volo) si parteciperà al foto-safari pomeridiano in veicoli 4×4 in uso collettivo del lodge, guidati da esperti rangers parlanti inglese (il safari pomeridiano inizia alle 1530 nei mesi invernali e alle 15.00 nei mesi estivi). Rientro al tramonto al lodge. Cena e pernottamento.

Riserva Entabeni

15 agosto, 10° giorno ENTABENI GAME RESERVE

Trattamento di pensione completa  al lodge. Al mattino molto presto (05.30/06.00 circa) e nel pomeriggio (15.00/15.30 circa), safari fotografici all’interno della riserva privata per vedere da vicino (con un po’ di fortuna si potranno vedere tutti!) i “Big Five”, i grandi animali della savana: leone, leopardo, elefante, rinoceronte e bufalo. I due fotosafari sono effettuati con i veicoli del Lodge in uso collettivo e con guide esperte naturaliste in lingua inglese. Cena e Pernottamento.

Ritorno

16 agosto, 11° giorno ENTABENI GAME RESERVE – JOHANNESBURG – ITALIA

Prima colazione al lodge e partenza con il solo autista parlante inglese per l’aeroporto di Johannesburg. volo di rientro in Italia.

Italia

17 agosto ITALIA

Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

a partire da 2990 €

Un viaggio alla scoperta della famosa zona costiera della Garden Route (la strada dei giardini) che partendo da Cape Town arriva fino a Port Elizabeth attraversando paesaggi spettacolari. Un entusiasmante mix di campi da golf, foreste rigogliose, centri commerciali, negozietti d’artigianato, rifugi di montagna e spiagge. Sebbene la Garden Route sia una strada estremamente scenica, sono le gemme nascoste sulle sue strade secondarie il vero tesoro di questa regione, quelle che vi porteranno alla scoperta di struzzi, grotte e foreste. Il viaggio si conclude con 2 notti di safari nella Riserva Malaria Free di Entabeni.

Entabeni Safari Conservancy “Il luogo della Montagna”, è situato nella World Heritage “Waterberg Biosphere” nella regione di Waterberg a circa quattro ore di auto a nord di Johannesburg. Una riserva malaria free con un’estensione di 22 000 ettari che vanta cinque differenti ecosistemi. La scarpata superiore offre maestose formazioni rocciose scoscese e vaste pianure. Le temperature della scarpata inferiore sono di circa tre gradi più calde e la vegetazione è tipica del sandveld con varie zone umide. Si tratta di un luogo in cui il leone regna ancora come re e madre natura affascina ancora con il suo potere e la bellezza.

NOTA IMPORTANTE: Avviso per i minori che accedono in Sudafrica:

Dal Primo Giugno 2015 sarà in vigore una nuova regolamentazione per chi viaggia con minori (sotto 18 anni) al seguito. Il minore dovrà essere munito di proprio passaporto e copia autenticata (con traduzione ufficiale in inglese) dell’atto di nascita nel quale dovranno essere riportati i nominativi dei genitori. La richiesta del documento va fatta al proprio Comune di residenza. Se il minore viaggia con uno solo dei genitori o con un tutore o non accompagnato, dovrà essere in possesso di un affidavit con il consenso dei genitori e, nel caso di minore non accompagnato, l’assunzione di responsabilità da parte della persona incaricata dell’accoglienza al suo arrivo in Sud Africa.  L’affidavit va invece richiesto al Consolato, previo appuntamento.

La quota include:

–  Safari in Riserva Malaria Free

–  Guida/Accompagnatore locale parlante italiano per tutta la durata del tour (escluse le 2 notti in Riserva)

–  Assistenza in loco in lingua italiana 24/7

–  Pranzo in tenuta vinicola

Vuoi ulteriori informazioni o prenotare? Compila i campi qui sotto!

1 + 6 = ?